Partiamo con la macchina di buon ora, oggi si va alla scoperta della vecchia strada che collegava l’antica Roma alla costa abruzzese: la strada statale via Tiburtina Valeria ss5. Lungo la strada, dopo circa un’oretta di macchina, ci fermiamo a Raiano a visitare la Riserva Naturale delle Gole di San Venanzio ed il suo suggestivo Eremo incastonato nella gola scavata dal fiume Aterno che scorre al di sotto. Importante corridoio ecologico tra il Parco Nazionale della Majella e il Parco Regionale Sirente Velino, le gole offrono un incantevole scenario naturale.  Ci rimettiamo in marcia e la strada si immerge dentro le boscose gole fiancheggiando il fiume Aterno. Dopo qualche km abbandoniamo le gole e ci addentriamo tra le colline montane della Valle Subequana incontrando il bellissimo paesino di Castel di Ieri il cui nome affascina tanto quanto il paesino stesso. Proseguendo lungo la tiburtina tra paesaggi di montagna arriviamo a 1100 mslm nel valico di Forca Caruso, uno dei principali passi dell’Appennino centrale nel Parco Regionale Sirente Velino. E poi giù verso la piana del fucino fino a raggiungere San Benedetto dei Marsi, importante sito archeologico risalente ai tempi dei romani, passando per la storica Pescina che ha dato i Suoi natali allo scrittore Ignazio Silone.

FROM MONTESILVANO TO MARSICA Let’s start with the car early, now you go to the discovery of the old road that connected the ancient Rome to the Abruzzo coast: the highway via Tiburtina Valeria ss5. Along the way, after about an hour’s drive, we stop to Raiano to visit the Natural Reserve of the Gorges of San Venancio and his charming Hermitage embedded in the gorge carved by the river Aterno flowing below. Important ecological corridor between the Majella National Park and the Sirente Velino, gorges offer an excellent natural setting. We start over again and the road plunges into the wooded gorges alongside the river Aterno. After a few kilometers we leave the gorges and we go through the hills of the mountainous Valle Subequana meeting the beautiful village of Castel di Yesterday whose name is as fascinating as the village itself. Continuing along the tiburtina between mountain landscapes we arrive at 1100 m in the pass of Forca Caruso, one of the main steps of the central Apennines in Sirente Velino. And then down to the plain of fucino to reach San Benedetto dei Marsi, important archaeological site dating back to Roman times, through the historical Pescina who gave His birth to the writer Ignazio Silone.

1 pecore abruzzo 2 eremo di san venanzio 3 eremo di san venanzio 4 castel di ieri 5 pastore abruzzese 6 pastore abruzzese 7 valico di forca caruso